Vogliamo riassumere brevemente in che modo gli Ormoni Bio-Identici possono svolgere un ruolo fondamentale per raggiungere un equilibrio ormonale e quindi un benessere Fisico, Mentale e Sessuale

Prescrivere Ormoni Bio-Identici : Benessere Fisico, Mentale e Sessuale

Il fisiologico calo e lo squilibrio ormonale inizia a verificarsi in molti casi già a partire dai 30 anni di età e raggiunge il culmine in menopausa ed andropausa. Gli Ormoni Bio-Identici possono riequilibrare i livelli ormonali che con il passare degli anni possono sbilanciarsi.

Primo passo: una panoramica completa

La prima cosa da fare è sicuramente consultare il medico e fare le analisi del sangue o della saliva per ottenere un completo profilo ormonale. Annotare l’ora del giorno in cui vengono prelevati i campioni e il giorno del ciclo mestruale (il 21esimo giorno è il più indicato per il prelievo).

Secondo passo: quali ormoni e in quali dosaggi

Una volta raccolti i dati relativi ai livelli ormonali, il medico imposta la terapia scegliendo quali Ormoni Bio-Identici prescrivere e in quali dosaggi.

Terzo passo: in quale forma sarà la terapia

Il medico, in relazione alle necessità del paziente e agli ormoni che deve prescrivere, sceglierà la miglior via per la somministrazione per la terapia di Ormoni Bio-Identici individuata.

Quarto passo: inizia la terapia

Quando il paziente riceve i medicinali direttamente a casa e comincia la terapia viene continuamente seguito. Il paziente infatti deve in qualsiasi momento confrontarsi con il medico e con il farmacista per segnalare eventuali problemi. In questo modo la terapia viene continuamente messa a punto e cucita come un vestito addosso al paziente.

Quinto passo: monitorare i livelli di ormoni

Per il primo anno di terapia è consigliato ripetere le analisi almeno una volta ogni 3-4 mesi. Dopo il primo anno di terapia si possono ripetere anche annualmente. Mantenere monitorati i livelli degli ormoni consente al medico di aggiustare nel modo più preciso ed accurato possibile la terapia a base di Ormoni Bio-Identici.

Sesto passo: le visite periodiche dal medico

Ricordarsi di vedere il medico che vi ha prescritto la terapia ogni 3-4 mesi per il primo anno; e almeno una volta all’anno per gli anni successivi.

I vantaggi che offrono gli Ormoni Bio-Identici

Sono molti i vantaggi che offrono gli Ormoni esattamente uguali a quelli prodotti naturalmente dal nostro organismo. Le terapie vengono messe a punto esattamente sulle esigenze del paziente, il che garantisce, un’altissima compliance. Inoltre è possibile avere accedere ad un’ampia gamma di vie di somministrazione (in base alle esigenze del paziente), compresa la possibilità di assumere un singolo ormone o più ormoni in associazione.

In quali forme è possibile assumere gli Ormoni Bio-Identici

Le vie di somministrazione e le rispettive forme farmaceutiche a disposizione sono molte:

Lozenges (sub-linguali)

E’ una particolare forma farmaceutica senza lattosio e zucchero (adatte a VEGANI, INTOLLERANTI AL LATTOSIO e DIABETICI). Offre un rapido assorbimento e comparsa dell’effetto desiderato.

Capsule Liquide (Rilascio Modificato)

Semplici capsule liquide contenenti gli ormoni richiesti. Il rilascio modificato garantisce un corretto assorbimento dei principi attivi.

Lipogel Transdermico

Una forma farmaceutica che sfrutta il derma come mezzo di somministrazione. I principi attivi sono incorporati in liposomi  ed offre un assorbimento molto efficace e performante.

Ovuli Vaginali

Gli ovuli sono una forma farmaceutica indirizzati ai pazienti di sesso femminile. Offrono un immediato effetto terapeutico ad uso locale, di rapido assorbimento anche ad uso sistemico.

Lipogel Vaginale

Anche il lipogel vaginale è una forma farmaceutica indirizzata unicamente al mondo femmiline. Si tratta di una crema contenente i principi attivi incorporati in nanosomi, Veicolo naturale e ad alte prestazioni di assorbimento

Supposte

Le supposte sono una forma farmaceutica dall’eccellente assorbimento dei principi attivi. Evitano l’effetto di primo passaggio del fegato per avere una maggior efficacia terapeutica.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *