Il Fluorouracile in Veterinaria: Terapie Oftalmiche e Dermatologiche

28-11-2023   | Galenica Salute e Benessere Veterinaria

Scopriamo insieme che cos’è e a che cosa serve il Fluorouracile o 5-fluorouracile, considerato un farmaco di notevole importanza, avente un principio attivo citostatico con effetto antimetabolita. In questo articolo esploreremo in dettaglio le caratteristiche del Fluorouracile, a cosa serve e in quali settori viene maggiormente utilizzato.

Che cos’è il Fluorouracile?

Il Fluorouracile (o 5-Fluorouracile) è un farmaco chemioterapico, inserito nella lista dei farmaci essenziali redatta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, appartenente al gruppo dei cosiddetti agenti antimetaboliti e utilizzato da circa 40 anni principalmente nel trattamento di diversi tipi di tumori. È un antitumorale di tipo antimetabolita, cioè un farmaco che interferisce con il metabolismo delle cellule tumorali, impedendone la crescita e la divisione. 

Il Fluorouracile è stato introdotto per la prima volta negli anni ’50 e brevettato nel 1956, entrando così nelle terapie nel 1962 ed è tuttora uno dei farmaci più utilizzati in oncologia. La preparazione dei farmaci a base di fluorouracile può essere eseguita in un laboratorio farmaceutico specializzato, seguendo le linee guida del produttore e/o del medico prescrittore. 

Nel contesto veterinario, questo potente agente si è rivelato efficace quando utilizzato come collirio o crema topica, offrendo soluzioni mirate per condizioni oftalmiche e dermatologiche nei nostri compagni animali.

La preparazione di farmaci personalizzati richiede una conoscenza approfondita della chimica e della farmacologia, nonché un attento rispetto delle linee guida sulla sicurezza e sulla sterilità dei prodotti farmaceutici. 

La nostra Farmacia San Carlo dispone di un laboratorio interno specializzato nella preparazione di farmaci personalizzati, inclusi quelli a base di fluorouracile, con un personale qualificato e altamente specializzato nella preparazione di tali farmaci.

A cosa serve il  Fluorouracile?

Il fluorouracile agisce impedendo la crescita delle cellule tumorali, interferendo con il loro processo di replicazione del DNA. Viene somministrato principalmente per via topica oftalmicaa seconda delle necessità dell’animale.

Nell’ambito veterinario, il Fluorouracile è spesso utilizzato in forme topiche, come colliri o creme, per trattare condizioni specifiche dell’occhio o della pelle. Infatti, può essere utilizzato per il trattamento di alcune malattie dermatologiche, come la cheratosi solare e le verruche, e in oftalmologia per il trattamento del glaucoma. Il fluorouracile è spesso usato come collirio per il trattamento della neoplasia squamosa della superficie oculare.

Fluorouracile ad uso veterinario

Il fluorouracile è anche utilizzato in campo veterinario per il trattamento dei tumori nei cani, in particolare del carcinoma a cellule squamose, un tipo di tumore della pelle. Il carcinoma a cellule squamose (CSC) è una forma di tumore che si sviluppa dalle cellule epiteliali della pelle, delle mucose o degli organi interni. Nel cane, il CSC cutaneo è uno dei tumori più comuni e si presenta solitamente come una lesione solida e sporgente sulla pelle, di solito a forma di nodulo o di una massa sottocutanea. Il CSC cutaneo può essere causato da una varietà di fattori, tra cui esposizione prolungata ai raggi solari, infezioni croniche della pelle, traumi ripetuti, immuno-depressione e predisposizione genetica. 

I cani con pelle e peli chiari, come i cani di razza Bull Terrier e i cani senza pelo, sono più suscettibili allo sviluppo del CSC. Se il tumore non viene rimosso chirurgicamente o non viene trattato, può crescere e diffondersi alle strutture circostanti, come muscoli, nervi e ossa, e ai linfonodi regionali e ai tessuti interni.  Il CSC può anche mandare in metastasi organi distanti come il polmone e il fegato.

Il trattamento del CSC cutaneo dipende dalla gravità della malattia e dalla sua localizzazione.  La rimozione chirurgica del tumore può essere sufficiente in alcune forme meno aggressive del CSC, mentre il trattamento combinato con radioterapia e chemioterapia può essere necessario in forme più avanzate o aggressive della malattia. 

La somministrazione di farmaci chemioterapici come il fluorouracile può essere utilizzata in alcuni casi per il trattamento del CSC cutaneo. In questi casi, il Fluorouracile viene somministrato per via topica, applicandolo direttamente sulla zona interessata, o per via sistemica, attraverso iniezione endovenosa. 

Il collirio di Fluorouracile è prescritto dai veterinari per il trattamento di alcune condizioni oculari, in particolare per i tumori congiuntivali e periferici dell’occhio. Questo agente antineoplastico agisce inibendo la crescita delle cellule tumorali, riducendo così la massa del tumore. La sua somministrazione mirata consente un trattamento specifico senza gli effetti sistemici associati all’uso di farmaci somministrati in altre vie.

Conclusioni

In entrambi i casi, il fluorouracile agisce interferendo con il metabolismo delle cellule tumorali, impedendo la sintesi del DNA e dell’RNA, e causando la morte cellulare programmata (apoptosi).  L’uso del fluorouracile nel trattamento del tumore nei cani richiede un attento monitoraggio da parte del medico veterinario, poiché può comportare effetti collaterali come irritazione cutanea, infezioni e altri sintomi che richiedono una gestione adeguata.

Il nostro laboratorio specializzato della Farmacia San Carlo, grazie all’esperienza e alla competenza dei nostri professionisti, è in grado di preparare farmaci personalizzati a base di Fluorouracile, adattati alle specifiche esigenze di ogni animale. Inoltre, ci avvaliamo di tecniche e attrezzature all’avanguardia per garantire la massima qualità dei nostri prodotti.

 La nostra missione è quella di offrire soluzioni terapeutiche efficaci e personalizzate per migliorare la salute e il benessere dei nostri pazienti.

In evidenza

Olio di CBD: tutte le sue caratteristiche

Olio di CBD: tutte le sue caratteristiche

L’utilizzo della cannabis in ambito terapeutico sta avendo una crescita...
Olio di cannabis per cani e gatti

Olio di cannabis per cani e gatti

Gli effetti benefici dell’olio di cannabis hanno mosso la curiosità...

Newsletter

Rimani aggiornato,
iscriviti alla nostra newsletter.