Macchie cutanee: la risposta dal nostro laboratorio

19-03-2022   | Uncategorized

Cosa sono le macchie cutanee

Le discromie o macchie cutanee sono delle zone della pelle che presentano una diversa pigmentazione, rispetto al normale colorito della cute.

La macchia può essere circoscritta o diffusa e la principale responsabile dell’alterazione del colore cutaneo è la Melatonina, una sostanza prodotta nel derma da cellule specializzate, i melanociti, e che normalmente determinano il colore naturale della nostra pelle.

Quando si deposita in modo non uniforme, dà origine a macchie:

  • Diffuse, come il melasma, ovvero ampie macchie e dai bordi irregolari
  • Localizzate, come le macchie dell’età, più circoscritte e con bordi regolari.

Ciò che dà origine a modificazioni del colore della nostra pelle è vario e normalmente il trattamento si sceglie in funzione delle cause che hanno scatenato il disturbo, tra le quali:

  • Eccessiva esposizione ai raggi solari
  • Invecchiamento cutaneo
  • Cortisonici locali
  • Modificazioni ormonali e terapie sostitutive
  • Patologie infettive e non infettive
  • Fattori genetici
  • Esposizione a sostanze irritanti

Si deve tener presente che il normale processo di rinnovamento cutaneo impiega circa 4 settimane, quindi per avere i primi risultati si deve avere pazienza, ed è necessario adottare una strategia a 360 gradi, utilizzando prodotti che non solo presentino una funzione depigmentante, ma aiutino la pelle a rinnovarsi e soprattutto che la proteggano.

All’interno del nostro laboratorio combiniamo diversi principi attivi per allestire terapie personalizzate, sempre dietro prescrizione medica, in base alle varie necessità del paziente.

Funzione schiarente:

Vengono solitamente utilizzati idrochinoneresorcinolo.

Funzione esfoliante:

Gli acidi sono ottimi alleati della pelle per una funzione esfoliante che va a eliminare le cellule morte e a favorire il rinnovamento cellulare. Tra gli acidi più utilizzati in dermo-cosmetica:

  • Acido kojico
  • Acido azelaico
  • Acido tricloroacetico
  • Acido glicolico

Funzione Antiossidante:

Tra i due principi attivi che più proteggono la nostra pelle e che spesso sono contenuti nella maggior parte delle creme per il viso in commercio troviamo la Vitamina C e la Vitamina E.

Non solo..

Le problematiche della pelle sono, purtroppo, tantissime ed ognuno di noi a esigenze specifiche ben diverse. In quest’anni abbiamo acquisito grande esperienza nella salute della pelle, allestendo preparazioni ad azione genetico-rimodificante (con Acido trans-retinoico) o creme a base di cortisonici per le varie esigenze della pelle:

  • Idrocortisone
  • Desametasone
  • Betametasone
  • Clobetasone

Spesso molti prodotti efficaci e principi attivi da utilizzare non si trovano in commercio, ecco dove entriamo in gioco noi: andiamo incontro alle esigenze di dermatologi e specialisti formulando preparati personalizzati che soddisfano il più possibile le esigenze del paziente.

 

In evidenza

Olio CBD ad uso Veterinario

Olio CBD ad uso Veterinario

Il CBD ad uso veterinario è sempre di più sotto i riflettori...
Artrite e Artrosi: differenze e possibili terapie

Artrite e Artrosi: differenze e possibili terapie

Sebbene con il nome artrite si indichino più di 200...

Newsletter

Rimani aggiornato,
iscriviti alla nostra newsletter.

    Accetto quanto riportato
    nella privacy policy
    Esprimo il consenso per essere aggiunto alla newsletter

    Contattaci per maggiorni informazioni.

    Contatti

    Condividi su: