Disfunzione erettile: Nessuna paura, è più comune di quello che pensi

19-03-2022   | Uncategorized

La disfunzione erettile è l’incapacità dell’uomo a raggiungere o mantenere un’erezione tale da condurre un rapporto soddisfacente.

Quali sono le cause?

Per quanto poco se ne parli, la disfunzione erettile è una condizione molto comune tra tutte le età, statistiche riportano che:

  • Circa la metà degli uomini tra i 40 e i 70 anni lamenta un certo grado di disfunzione erettile;
  • Circa il 10% degli uomini tra i 40 e i 70 anni soffre di disfunzione erettile severa;
  • Circa il 5-10% degli uomini sotto i 40 anni è vittima di disfunzione erettile;
  • In Italia, gli uomini che soffrono di problematiche d’erezione sono 3 milioni, cioè circa il 10-15% di tutta la popolazione maschile

Le maggiori cause della riduzione della libido e della disfunzione erettile sono da ricercarsi in:

  • Stili di vita sbagliati (l’obesità, la vita sedentaria, droghe e fumo)
  • Patologie metaboliche (il diabete, ipecolesterolemia)
  • Cause fisiche neurologiche – ovvero tutte le condizioni mediche che compromettono la salute del sistema nervoso e la sua azione di controllo sul pene.
  • Disfunzioni ormonali –  condizioni mediche o ambientali che alterano la produzione degli ormoni coinvolti nel fenomeno dell’erezione.
  • Assunzione cronica di diversi medicinali (Beta-bloccanti per il controllo dell’ipertensione ad esempio)
  • Conseguenze di traumi ed interventi chirurgici – Includono tutte le circostanze in cui a causare l’incapacità d’erezione è un trauma al pene.

L’impotenza maschile, così come il calo della libido femminile, sono condizioni di intenso impatto sociale; in particolare la disfunzione erettile è una patologia che causa intenso frustrazione e malessere nel paziente

Terapie e Rimedi

Come appena visto, le cause della disfunzione erettile sono svariate ed è molto importante conoscere la causa per poter applicare terapie funzionali e mirate al problema; infatti, il consulto con un medico o uno specialista è il primo passo per un efficace terapia e per il giusto supporto. Le terapie ed i rimedi ad oggi disponibili sono numerosi e si basano principalmente sul ripristino della condizione fisiologica dell’organo; tuttavia, è importante selezionare la terapia in base alla causa ed al problema.

Fino a qualche anno fa, gli esperti ritenevano che circa il 90% delle problematiche d’erezione fosse di origine prettamente psicologica, ma studi recenti in campo neurofisiologico, emodinamico e farmacologico hanno dimostrato che la disfunzione erettile è, in almeno il 50% dei casi, legata a una causa organica (es: una delle cause fisiche sopra riportate).

All’interno del nostro laboratorio allestiamo diverse terapie personalizzate mirate a porre una soluzione definitiva al problema.

Terapie Naturali

Sono trattamenti basati sull’uso di piante ed estratti naturali con funzione stimolante, tonica, adattogena, e vasodilatatoria. Le piante più usate sono:

  • Maca Andina e.s.
  • Damiana e.s.
  • Tribulus Terrestris e.s.
  • Muira Puama e.s.
  • Arginina
  • Guaranà e.s.
  • Trigonella foenum-graecum e.s. tit. in Fenuside

Terapie Farmacologiche

Sono trattamenti che si basano sulla causa e sull’eziologia patologica, e va sempre prescritta da medici e specialisti:

  • Sildenafil (capsule, chewing-gum gusto menta, creme topiche)
  • Tadalafil (coming soon 2018)
  • Terapia Ormonale Sostitutiva a base di Testosterone
  • Yohimbina (capsule)

La disfunzione erettile è una condizione curabile, non lasciarti cogliere in FALLO !!!

In evidenza

CBD e Animali: Dermatite Atopica

CBD e Animali: Dermatite Atopica

Sono ormai note le proprietà benefiche che il CBD svolge...
Fibromialgia: La voce di una paziente

Fibromialgia: La voce di una paziente

'Fibromialgia? Vi dice qualcosa? perché a me fino ad una...

Newsletter

Rimani aggiornato,
iscriviti alla nostra newsletter.

    Accetto quanto riportato
    nella privacy policy
    Esprimo il consenso per essere aggiunto alla newsletter

    Contattaci per maggiorni informazioni.

    Contatti

    Condividi su: